Ricerche di Vita

Per la tua crescita personale e spirituale

Percorso di Formazione in Costellazioni Familiari

Percorso di Formazione in Costellazioni Familiari
Prossimo incontro: 22-24 Settembre - Udine

Le Costellazioni Familiari sono uno straordinario strumento di crescita personale.
Diventare un Costellatore vuol dire poter aiutare direttamente le persone a ritrovare quel benessere interiore e di vita andato perduto a causa di difficoltà e problemi incontrati nella propria esistenza.
Diventare un Costellatore significa prima di tutto aprirsi all'aiutare gli altri.

Percorso di Formazione in Costellazioni Familiari

Cos'è  un percorso di formazione in Costellazioni Familiari?

Si tratta di un progetto molto importante e di valore, che rientra in una visione ampia dove la formazione di altre persone riveste un ruolo centrale perchè conduce a diventare strumenti di aiuto per altre persone che stanno male e hanno bisogno.

Questo progetto nasce fondamentalmente dal mio personale desiderio di condividere con altri le conoscenze e l’esperienza che ho maturato in questi anni, al fine di creare un progetto di lavoro comune con le costellazioni, così da soddisfare in modo più ampio il bisogno che le persone hanno di questo strumento per migliorare la loro vita. Non è mia intenzione creare una scuola di formazione o altre strutture simili, bensì semplicemente condividere la mia esperienza con chi sente forte il richiamo a diventare strumento di aiuto per altri attraverso le Costellazioni.

 
Le Costellazioni Familiari sono fondamentalmente una professione di aiuto agli altri, e come tale, richiedono una serie di competenze non solo tecniche, ma soprattutto ‘umane’. Lavoreremo quindi prima di tutto su di noi, per maturare come individui e successivamente come costellatori, perchè alla fin fine ciò che si trasmette agli altri non è una tecnica o un metodo, ma noi stessi.

Il percorso in sintesi prevede alcuni incontri di due giorni all’anno nei fine settimana, dove ci si trova in gruppo e si lavora sugli aspetti centrali delle costellazioni; la percezione, l’aiuto, l’apertura, la comunicazione, la relazione con l’altro e molte altre competenze necessarie per condurre le costellazioni.
In questi incontri faremo anche e soprattutto costellazioni in modo che ognuno piano piano si metta alla prova conducendole e vedendo così in prima persona cosa vuol dire fare una costellazione. Dapprima condurrò io e progressivamente ‘lascerò le redini’ a voi fin quando sarete sicuri di poter condurre con successo una costellazione.
Sempre in questi due giorni vedremo anche gli aspetti più tecnici: organizzare le conferenze e i corsi, contattare le persone e i centri di crescita, gli aspetti economici e legali ecc. in modo che chi lo desidera può far diventare tutto ciò una professione.

In linea di massima ho pensato 2-3 incontri all’anno, e poiché la maggior parte delle persone interessate vive all’Est e all’Ovest dell’Italia, ho deciso di alternare questi incontri a Udine e a Torino. In questo modo tutti potranno partecipare con lo stesso sacrificio in termini di viaggi, costi ecc. 

Sono previsti anche mini-incontri serali dove potersi esercitare con le costellazioni in piccoli gruppi. Attualmente sono attivi a Udine e a Torino. 

Infine, per la natura particolare di questo progetto che nasce dal mio piacere di condividere, seguo personalmente e individualmente ognuno di voi, in modo che il lavoro prosegua intensamente anche nei periodi di 'pausa' tra un corso e l'altro.
 
La maggior parte dei percorsi di formazione prevede un numero obbligatorio di ore formative e di corsi. Ho invece scelto una strada diversa e più personale: decideremo insieme quando sarete pronti per condurre le vostre costellazioni. Non chiedo quindi un obbligo di frequenza o cose del genere. 
L'elemento centrale è la relazione che si sviluppa tra tutti noi che seguiamo questo percorso, una relazione di profonda crescita, maturazione e sviluppo umano e spirituale.
 
 
Questo progetto è per me il motore di qualcosa di più ampio, dove vedo il crearsi di un gruppo di costellatori che collaborano tra loro in modo costruttivo, creando sinergie positive non solo tra loro, ma a beneficio di tutti. E questo permetterà alle Costellazioni di diffondersi ulteriormente e di diventare sempre più uno strumento di crescita e di evoluzione personale.

Programma

E' mia intenzione proporre una serie di incontri di due giorni (sabato e domenica) ogni 4 mesi circa, alternado Udine e Torino in quanto il gruppo di persone attualmente iscritto si suddivide equamente quasi tutto tra queste due città e zone limitrofe.

Ogni incontro svilupperà un tema che rappresenta un aspetto fondamentale della conduzione delle costellazioni e del costellatore stesso, in quanto le due cose sono in stretto rapporto.
Questo tema verrà sviluppato con esercizi particolari e poi attraverso la conduzione delle costellazioni da parte dei partecipanti stessi.

I temi sono:

1) La percezione: la capacità di 'vedere' o di 'sentire' ciò che non è percepibile dai sensi, e che è alla base dei movimenti nelle costellazioni. Il costellatore deve 'vedere' la costellazione e i suoi movimenti per poterla condurre.
2) La dinamica Costellatore-Partecipante: tra i due si sviluppa sin da subito un rapporto molto particolare che sarà fondamentale per la crescita di entrambi, o in caso negativo, la danneggerà profondamente.
3) I confini dell'aiuto: se, come e quando aiutare la persona che ha bisogno. Occorre conoscere molto bene fin dove possiamo spingerci nell'aiutare gli altri altrimenti si rischia di fare più danni che benefici.
4) La dimensione del Silenzio:- ciò che conduce il costellatore lungo il suo lavoro e che fa la differenza nella capacità di condurre la Costellazione. 
5) Il raccoglimento: muoversi con e dal Silenzio: raccolto in se stesso, egli vede l'essenziale, parla il giusto, rimane silente, si muove il necessario. Il superfluo cade.
5) Andare oltre le Costellazioni Familiari: esistono 'campi' oltre quello familiare sempre più ampi e profondi, campi di coscienza spirituale che ci permettono di andare a grande profondità dentro la persona e i movimenti della sua Anima.
6) Ritiro di Meditazione: occorre ritirarsi per qualche giorno dal mondo e stare con se stessi. Svuotare la mente da tutti i suoi movimenti e immergersi profondamente nel Silenzio dell'Essere. La giusta conclusione per questo straordinario percorso di formazione umana e professionale.
Prossimo Incontro: 22-24 Settembre - Udine

Prossimo Incontro: 22-24 Settembre - Udine

Il raccoglimento: muoversi con e dal Silenzio

Da cosa è condotto o guidato il costellatore durante la costellazione? Non sono le sue capacità umane, né la sua intelligenza, né l'intuito o altro.
E' il Silenzio che egli crea dentro se stesso, uno svuotarsi di tutti i processi mentali, un raccogliersi nella sua parte più intima e profonda.
Da questo Silenzio emerge la percezione pura, quella capacità di 'vedere' la costellazione in tutto il suo svolgimento. Giungono intuizioni, frasi risolutive, comprensioni... il tutto al servizio della costellazione.
Sempre da quel Silenzio emerge la relazione profonda tra il costellatore, la persona che vuole fare la costellazione, e tutto il gruppo presente.

Nello scorso appuntamento abbiamo imparato a trovare il Silenzio dentro di noi. Ora impareremo a portarlo fuori, nei gesti, nelle parole, nella relazione con l'altro, nel condurre la costellazione.
Ci eserciteremo a purificare gli organi di senso e di azione, in modo che il Silenzio possa passare attraverso di essi.
Quando ciò accade, il costellatore rimane raccolto in se stesso, vede l'essenziale, parla il giusto, rimane silente, si muove il necessario. Il superfluo cade. La Costellazione riesce.

Questo lavoro sarà molto profondo, e toccherà prima di tutto le vostre vite quotidiane, perchè il Silenzio entrerà nelle vostre giornate, nelle relazioni, nel vostro stare da soli. Diverrete più silenziosi dentro, e quando vi troverete a condurre una costellazione sarete guidati da questo stesso Silenzio.

"Quello spazio interiore, libero dalla contaminazione del pensiero e dal suo movimento, si chiama Silenzio. Il Silenzio è lo spazio interiore della pienezza del vostro essere.

In questo Silenzio un essere umano nuovo nasce dal vecchio.

Così, con la fine del movimento della mente e del pensiero, la sofferenza e il dolore terminano, portando ad un contatto intimo e diretto con l’integrità della vita, dalla quale scaturisce l’energia incondizionata di una Intelligenza, e questa energia comincia ad operare; tutte le vecchie offese e ferite subite, le cicatrici e i tagli sulla coscienza mutilata, cominciamo a guarire. Non siete voi che le guarite, cominciano a guarire da sé in questo Silenzio santo. Meraviglioso…

Il Silenzio è una trasformazione interiore, è una rivoluzione"
(Vimala Thakar)
Richiesta modulo di iscrizione per il percorso di formazione in Costellazioni Familiari
Questo percorso di Formazione è sempre aperto, nel senso che potete inserirvi lungo il percorso anche se già iniziato da tempo.

Il requisito fondamentale è conoscere le Costellazioni Familiari e aver già fatto almeno una propria costellazione.
Il percorso è rivolto ovviamente a chi desidera diventare un Costellatore Familiare ma è aperto anche a tutti coloro che svolgono o desiderano svolgere lavori nel campo dell'aiuto all'altro in quanto i temi affrontati sono la base per tutte queste professioni.

Richiedete il modulo di adesione per maggiori informazioni tecniche.
Nome*
Cognome*
Telefono
Email*
Messaggio*
Se desideri iscriverti anche alla nostra newsletter indicaci le tue preferenze:
Scuola di Formazione
Percorso di Formazione per l'Intensivo di Illuminazione

l’Intensivo di Illuminazione è un ritiro di meditazione unico nel suo genere perché ha come scopo l’esperienza diretta del proprio vero Sé – l’Illuminazione.

Guidare altri verso questa ... continua

Prossimi corsi di Costellazioni Familiari
Prossime Costellazioni Familiari

Sabato 14 Ottobre - Milano Domenica 15 Ottobre - Torino Una giornata di lavoro dedicata a chi vuole sperimentare per la prima volta questo metodo e a chi sente la necessità di fare una propria costellazione per sbloccare un problema della sua ...

Continua »

Newsletter

Per ricevere periodicamente aggiornamenti, notizie ed offerte, iscriviti alla nostra newsletter!
(e riceverai in omaggio due nostri ebook sulla meditazione e le Costellazioni Familiari)

ISCRIVITI
Mosajco